lunedì 6 marzo 2017

LUNEDI' 6 MARZO 2017: FORUM PLENARIO NOI CI SAREMO!


LUNEDI' 6 MARZO 2017 ore 20.45 FORUM PLENARIO ALLA STEFANINI:
                                                                                                                       APERTO A TUTTI

Comunicazione ai Soci e Simpatizzanti dell'Associazione Comitato per la riduzione  dell'impatto ambientale dell'aeroporto di Treviso
Oggetto: Invito al terzo appuntamento del forum plenario del processo partecipativo per la
formazione del Piano degli Interventi del Comune di Treviso :
                                                                                                              SICUREZZA E AMBIENTE.
Si terrà lunedì sera: 06 marzo 2017 alle ore 20.45  presso l'Auditorium Stefanini Viale Terza Armata 35 TREVISO, il terzo di una serie di incontri organizzati dall’Amministrazione Comunale con l’intento di coinvolgere i soggetti presenti sul territorio e di condividere le scelte di pianificazione.

In occasione del precedente evento del 06 febbraio 2017 il comitato aveva  predisposto una capillare relazione che era stata trasmessa all'Ufficio Urbanistica ed al Sindaco del Comune di Treviso, oltre ad un intervento effettuato durante la serata per  ribadire tutte le problematiche riscontrabili nella gestione dell'aeroporto, influenti sul territorio comunale di Treviso.


Si avvia a conclusione quindi "Il processo decisionale e partecipativo (Forum), iniziato il 10 gennaio 2017 e che terminerà con un incontro finale il 21 marzo 2017, che ha l'obiettivo generale di affrontare le questioni legate alle potenzialità e criticità del territorio individuando percorsi risolutivi condivisi dalla collettività locale giungendo infine alla definizione di un documento finale propositivo di carattere strategico».


Si rende utile e doveroso rinnovare la partecipazione, pertanto, lo scopo della presente è rivolto, oltre che ad una doverosa informazione, anche all'invito ai Soci e Simpatizzanti disponibili di presenziare all'incontro, supportando così la veridicità delle segnalazioni presentate.

Con l'auspico di una numerosa adesione, porgo un cordiale saluto.

Il Presidente
Giulio Corradetti

ASSOCIAZIONE COMITATO PER LA RIDUZIONE DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’AEROPORTO DI TREVISO

lunedì 27 febbraio 2017

ESPOSTO ALLA PROCURA DI TREVISO



  È stato depositato alla Procura di Treviso l’esposto in considerazione delle numerose rilevanti irregolarità riscontrabili nella gestione dell'aeroporto Antonio Canova di Treviso: tra cui: mancanta applicazione procedura VIA, il superamento del limite di 16.300 voli annui, inquinamento acustico, atmosferico e idrico, continui casi di vortex strike mai risarciti.
A sottoscriverlo è il Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale dello scalo, con il sostegno di numerosi cittadini di Quinto di Treviso e paesi limitrofi, anch'essi coinvolti dai numerosi sopprusi di una gestione del territorio assolutamente irrivernte di ciò che la Costituzione Italiana dovrebbe garantire: la tutela della salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività. 
Nessuno vuole essere un cittadino di categoria B! In un periodo storico in cui le tematiche ambientali sono più che mai attuali e importanti e si cominciano a manifestare gli effetti di un passato e continuo spregiudicato abuso ambientale, il rispetto delle legge deve essere più che mai assicurato. IL COMITATO C'E'  E CON TUTTI I SUOI SOSTENITORI!
Crediamo nelle istituzioni e siamo certi che la procura farà i dovuti accertamenti. NOI NON MOLLIAMO!
In allegato:



giovedì 16 febbraio 2017

INQUINAMENTO AMBIENTALE E BAMBINI

Pubblichiamo uno degli interventi dei relatori alla Prima Giornata Nazionale di studio sugli effetti sanitari e ambientali del trasporto aereo svoltasi a Firenze. Un  convegno promosso dall’Associazione Italiana Medici per l’Ambiente – Isde (International society of doctors for the environment). Il relatore è Massimo Generoso, Pediatra di Famiglia, Presidente ISDE Firenze. Secondo l'OMS nella regione Europea un terzo delle malattie dalla nascita fino a 18 anni può essere causato da ambienti non sani e poco sicuri. Quasi la metà delle malattie ambiente-correlate colpiscono maggiormente bambini sotto i 5 anni anche se rappresentano solo il 12% della popolazione. Il dottor M. Generoso presenta un suo studio sugli effetti collaterali degli inquinanti atmosferici con particolare attenzione a quello aeroportuale.











domenica 5 febbraio 2017

SHANGHAI INIZIA DAL QUARTIERE S. GIUSEPPE

Quello che si sta programmando a S. Giuseppe è un disastro ambientale annunciato come se in quel luogo ce
ne fosse ulteriormente bisogno. Già la centralina di Strada S. Agnese nel quartiere S. Giuseppe da quando è stata postata ha sempre dato il PM 10 al di fuori della norma annuale, con la realizzazione del Piano degli Interventi (P.I.) si prevede una situazione abientale che potrebbe superare Shangai una delle metropoli più inquinate del pianeta! Non siamo contro tutte le opere programmate ma aggiungere ad un aeroporto, tra l'altro senza V.I.A. Valutazione Impatto Ambientale obbligatoria per legge, altri insediamenti commerciali e logistici sono una follia sia in termini ambientali che sociali. Inoltre contestiamo i Piani d'intervento così presentati, senza almeno gli schizzi, i disegni, un'idea concretamente “immaginabile” di quello che si vuol fare. Insomma un P.I. con su scritto due volte people mover sembra la stessa strategia usata dai colonizzatori che davano gli specchi ai nativi in cambio dell'oro che in questo caso corrisponde alla svendita della Salute Pubblica! Non esiste e neanche è stata ricercata la sostenibilità ambientale e neanche sociale ma quello che terrorizza è la sostenibilità economica che per il P.I. programma complesso 1;2;3 non c'è! Al momento non ci sono né soldi pubblici né soldi dei privati, Marchi e la SAVE ha già declinato con un no grazie! Il pericolo di disastro ambientale si somma alla confusione progettuale ed è per questo che non ci resta di consigliare a Sindaco, Assessori, Giunta e tecnici del comune di TV di andare su Wikipedia a leggersi cosa significa sostenibilità! A seguire il lavoro di analisi e di costatazioni sul Piano degli Interventi e quel che sarà della zona Aeroporto, quartiere S. Giuseppe e zone limitrofe.


venerdì 3 febbraio 2017

LUNEDI' 6 FEBBRAIO TUTTI ALLA STEFANINI!

Comunicazione ai Soci e Simpatizzanti dell'Associazione Comitato per la riduzione  dell'impatto ambientale dell'aeroporto di Treviso
Oggetto: Invito al forum plenario di apertura del processo partecipativo per la formazione del Piano
degli Interventi del Comune di Treviso.

Il Comitato ha ricevuto l'invito a partecipare a quanto in oggetto, aderendo ad una prima riunione che si è svolta il giorno 10 gennaio c.a. .
E' stato precisato che:
«Il processo decisionale e partecipativo (Forum), che avrà una durata di circa 4 mesi, si pone l'obiettivo generale di affrontare le questioni legate alle potenzialità e criticità del territorio individuando percorsi risolutivi condivisi dalla collettività locale giungendo infine alla definizione di un documento finale propositivo di carattere strategico».
In particolare il forum intende:
  • coinvolgere la cittadinanza per conoscere le caratteristiche e le criticità del territorio comunale;
  • sollecitare e favorire la partecipazione attiva e il dialogo con i cittadini e gli altri soggetti interessati (istituzioni, associazioni, aziende);
  • accogliere il contributo di tutti per costruire un patrimonio di conoscenza comune del territorio in esame, comprendere come meglio gestire la suddetta area e individuare azioni concrete condivise;
  • assicurare le basi per la continuità e io rispetto nel tempo delle decisioni concordate».
Un'ottima occasione per ulteriormente ribadire tutte le problematiche riscontrabili nella gestione dell'aeroporto, influenti sul territorio comunale di Treviso.
A precisa richiesta, è stato proposto che le evidenze relative alla questione aeroportuale debbono essere inserite nell'argomento titolato: "Sicurezza e ambiente".
A tal riguardo è stata predisposta una capillare relazione che è stata trasmessa all'Ufficio Urbanistica ed al Sindaco del Comune di Treviso, in anticipo rispetto alla riunione di riferimento che si terrà il giorno: lunedì 6 febbraio c.a. presso l'Auditorium Stefanini Viale Terza Armata 35 TREVISO, alle ore 20.45, per consentire una opportuna verifica delle argomentazioni proposte.
Si rende utile e doveroso garantire la partecipazione, pertanto, lo scopo della presente è rivolto, oltre che ad una doverosa informazione, anche all'invito ai Soci e Simpatizzanti disponibili di presenziare all'incontro, supportando così la veridicità delle segnalazioni presentate.
Con l'auspico di una numerosa adesione, porgo un cordiale saluto.

Il Presidente
Giulio Corradetti

ASSOCIAZIONE COMITATO PER LA RIDUZIONE DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’AEROPORTO DI TREVISO

Via Nogarè, 15 – 31055 QUINTO DI TREVISO (TV)