domenica 26 febbraio 2012

Turismo a Treviso. Grazie all'aeroporto?

In questi ultimi giorni il presidente della Provincia Muraro ha sottolineato come nel periodo di chiusura dell’aeroporto nella città di Treviso si sia registrato un calo di visitatori e da questo ha continuato a sottolineare l’importanza fondamentale dell’aeroporto di Treviso per il turismo locale.
Facciamo un passo indietro e ricordiamo il periodo tra il 10 settembre e il 13 ottobre 2011.
In quei giorni il Comitato era sotto attacco da parte di più esponenti politici, perché stava causando la “rovina dell’economia” del Trevigiano, e questi sempre in coro dicevano che l’aeroporto di Treviso era il fondamentale volano del turismo e dell’economia per Treviso e Provincia. Sempre in quel periodo uscivano i dati sul Turismo nella Provincia di Treviso per i mesi di Giugno e Luglio 2011 con risultati inaspettati:  +20,49 +17,94 (Arrivi).  Ma come?! Ad aeroporto chiuso il turismo in Provincia sale, e così tanto!!! Nei mesi di Giugno e Luglio dell’anno precedente segnava  “solo” +11,39 +8,26 con aeroporto a pienissimo regime.
Ora sempre grazie al sito della Regione Veneto abbiamo a disposizione i dati riguardanti il Turismo in provincia di Treviso per l’intero anno 2011, eccoli:


Essendo innegabile che l'aeroporto porti anche del turismo in Provincia di Treviso esso non è sicuramente il "VOLANO" del turismo come vogliono farci credere.
Leggendo i dati si evince che gli aumenti maggiori di turismo sono stati nei mesi della sua chiusura!! Ma a prescindere da aeroporto chiuso o aperto se si guarda ancora meglio si vedrà che i maggiori segni + sono stati registrati nei periodi festivi/feriali: Aprile (pasqua), Giugno, Luglio, Agosto, Dicembre (Natale).

Per ultimo ricordiamo come nel 2010 l’aeroporto di Treviso abbia fatto il boom con oltre 2 milioni di passeggeri  e ben 20588 movimenti, dati Assaeroporti (logicamente sforando i voli massimi consentiti, 16300/anno), e che nel 2011 sia stato chiuso per ben 6 mesi . Ora guardiamo questo:
C’è qualcosa che non torna! Il turismo in Provincia di Treviso è cresciuto nel suo totale,  facendo registrare una crescita addirittura superiore all’anno precedente con soli 6 mesi di aeroporto operativo!!!
Va sicuramente notato che l'aeroporto di Treviso lavora al 90% per il turismo verso Venezia e che molto probabilmente le amministrazioni dovrebbero fare di più per indirizzare parte dei passeggeri verso Treviso e la sua Provincia.

Ora ci sembra lecito porci queste domande:

Siamo proprio sicuri che sia così necessario da difendere a “spada tratta” il suo futuro ampliamento in barba all’inquinamento e alla qualità della vita dei cittadini limitrofi?

In che provincia andranno a finire i vantaggi, Treviso o Venezia?

0 commenti:

Posta un commento