sabato 19 marzo 2011

ASSEMBLEA PUBBLICA, GIOVEDI' 24 MARZO A S.ANGELO

  Venerdì 11marzo alla riunione organizzativa del Comitato erano presenti circa 200 persone, numero alto se si considera che l'iniziativa non era stata pubblicizzata, segno che l'interesse dei cittadini nel cercare soluzioni  ai problemi che l'aeroporto crea è molto alto. E' nata l'associazione "COMITATO PER LA RIDUZIONE DELL'IMPATTO AMBIENTALE DELL'AEROPORTO DI TREVISO".
Dopo l'approvazione all'unanimità dello statuto associativo è stato eletto anche il Comitato Esecutivo dell'Associazione nei nomi di: Dante Faraoni, Elio Mantini, Giovanni De Luca, Antonella Vazzoler, Mariangiola Maranzana, Alvaro Ferrante, Floriano Graziati, Giovanni Smali, Francesco Bovo, Giulio Corradetti.
Per il resto della serata si è discusso sulla necessitá di coinvolgere maggiormente gli abitanti del comune di Treviso ed in particolare i residenti dei quartieri: S. Giuseppe, S.Angelo, Canizzano e di Treviso Centro. Infatti con i prossimi ampliamenti ed il rinnovo della pista i quartieri menzionati saranno sottoposti ai disagi provocati dall'aeroporto quanto lo è oggi Quinto. La nuova pista permetterà decolli e atterraggi anche in direzione Treviso con una capacità di rullaggio dai 20 ai 30 voli ogni ora! Bisogna far arrivare questa allarmante notizia anche agli abitanti di Treviso. Il quartiere di S. Giuseppe, inoltre, si troverà a dover sopportare il traffico su gomma dello scalo aeroportuale con tutte le conseguenze di aumento dell'inquinamento acustico ed atmosferico. In questa direzione il Comitato dovrà stimolare anche l'autorità comunale di Treviso ad un intervento urgente per dare risposte convincenti ai cittadini interessati. La prossima riunione del comitato si terrà in comune di Treviso nel quartiere S.Angelo. Scarica volantino

Nella prossima riunione il comitato, attraverso i nostri legali presenterà le osservazioni che poi verranno inoltrate alle autorità predisposte in materia di inquinamento atmosferico e acustico, sicurezza e compatibilità con il parco del Sile. Ricordiamo che il termine ultimo per la presentazione delle osservazioni tecniche è il 7 di Aprile.
CONTINUA LA CAMPAGNA SOCI DELL'ASSOCIAZIONE COMITATO PER LA RIDUZIONE DELL'IMPATTO AMBIENTALE DELL'AEROPORTO DI TREVISO.

3 commenti:

  1. Buongiorno,abito a Quinto di Treviso. Nel 2008 ho acquistato un nuovo appartamento. Gli aerei passano proprio sul mio tetto: come mai il comune ha dato la concessione edilizia al costruttore??? (provenendo da altra città non sapevo la traettoria dei voli e me ne sono accorta dopo il rogito!)
    Mi domando: questa pubblicità del comitato é MIRATA A SENSIBILIZZARE L'AUTORITA' AEREOPORTUALE PER AVERE EFFETTI CONCRETI O DANNEGGIA SOLO IL CITTADINO????
    Inoltre, se devo vendere il mio appartamento, non solo ho difficoltà a farlo, ma devo scendere il prezzo almeno del 20% in meno...(se siamo ottimisti!!!) Bell'affare che ho fatto...
    Quinto non merita altri pesanti macigni! Già ci respiriamo le polveri sottili, conviviamo con il frastuono...Paghiamo tanto davvero sulla nostra pelle.I sopprusi delle autorità devono cessare. Ma senza danneggiare noi cittadini.
    Vorrei proporre al Comitato una strategia migliore: anzichè convocare il pubblico in assemblee (tanto ormai è consapevole e stanco di chiacchiere), non è meglio raccogliere firme in piazza e se è necessario ...casa per casa? Perchè non cominciare a protestare in massa presso gli uffici competenti? Come mai le voci del cittadino sono state ignorate??? Hanno solo urlato al cielo...perchè gli interessi dei potenti hanno schiacciato i nostri diritti! Vergogna a questi personaggi!!!!!
    Auguri per il Comitato. Spero davvero che possa vincere la NOSTRA BATTAGLIA!

    RispondiElimina
  2. chiedi al ex sindaco Dino Brunello

    http://www.oggitreviso.it/grillino-offeso-dal-sindaco-brunello-11994

    come mai ha dato la concessione edilizia al costruttore ! A Quinto c'èra anche un campo di calcio che adesso è coperto di case da questo genio delle costruzioni!

    RispondiElimina
  3. prendo nota: ci passo ogni giorno dalla villetta dell'ex sindaco. Buono a sapersi. Lo ringrazierò con i dovuti "rispetti". Per fortuna non l'ho votato io....
    E bravo l'ex sindaco!!!......E bravi anche chi lo ha appoggiato!!!! Chissà..cosa gli avrà regalato il costruttore!!!!!

    RispondiElimina